Ortopedia

CONTATTI

Tipologia: UOC – Unità Operativa Complessa
Responsabile:
Dr. Silvio Boero

Segreteria:
Tel. 010 5636.2395
Fax 010 382085
E-mail ortopedia@gaslini.org

Reparto di degenza ordinaria:
Tel. 010 5636 2925 ore 9.30-11.00

Per informazioni relative alla lista di attesa per la nota operatoria:
Tel. 010 5636 2240 dalle ore 9.00 alle ore 10.00

Il Dr. Boero è disponibile per informazioni via e-mail; le e-mail pervenute all’indirizzo di posta elettronica silvioboero@gaslini.org verranno evase nel più breve tempo possibile e compatibilmente con le limitazioni che pone il mezzo informatico, quali, ad es., l’impossibilità della valutazione clinica.

PRENOTAZIONI

  • Day Hospital:
    Tel. 010 5636.2278 ore 14.00-15.00
  • Sala gessi traumatologica:
    Tel. 010 5636.2607
  • Sala gessi ortopedica:
    Tel. 010 5636.2349
  • S.S. Ipometrie e Deviazioni Assiali degli Arti:
    Tel.: 010 5636 2278 ore 14.00-15.00
    E-mail: fissazionesterna@gaslini.org
  • Soci ACAR (Associazione conto alla rovescia Per la diffusione dell’informazione e la ricerca sulla malattia esostosante e sulla sindrome di Ollier/Maffucci):
    Tel. 010 5636 2395

ATTIVITÀ

Attività clinica

Diagnosi, inquadramento e cura delle patologie di rilevanza multidisciplinare, in particolare gravi deformita idiopatiche, in malattie muscolari, in cerebropatie, in osteodisplasie, in sindromi dismorfiche complesse, in malattie rare.

Diagnosi, inquadramento e trattamento conservativo e chirurgico delle deformita congenite quali

  • Displasia congenita dell’anca
  • Piede torto congenito
  • Pseudoartrosi di tibia

Diagnosi, inquadramento e cura dal punto di vista ortopedico delle infezioni in eta evolutiva

  • Artriti settiche (del neonato e non)
  • Tubercolosi ossea
  • Ecc.

Diagnosi, inquadramento e cura dei paramorfismi dell’eta evolutiva:

  • Piede piatto valgo e paramorfismi degli arti inferiori: trattamento conservativo con ortesi e/o trattamento chirurgico. Calcaneo-stop per piede piatto valgo; crescita guidata femorale e/o tibiale per deviazioni assiali degli arti inferiori (ginocchia valghe/vare).
  • Deviazioni della colonna a caratteri non strutturali
  • Trattamento conservativo delle deformita della colonna a caratteri strutturali

Trattamento conservativo e chirurgico nelle malattie dello sviluppo:

  • Osteocondrosi vertebrale
  • Malattia di Perthes ed altre osteocondronecrosi
  • Epifisiolisi della testa del femore
  • Sindromi da sovraccarico funzionale

Trattamento conservativo e chirurgico delle lesioni traumatiche dell’infanzia:

  • Fratture composte, scomposte od esposte
  • Distacchi epifisari
  • Traumi distorsivi
  • Traumi da schiacciamento delle dita delle mani o dei piedi
  • Ferite da taglio o lacero-contuse
  • Ritenzioni di corpi estranei agli arti

Attività clinica superspecialistica

S.S. Ipometrie e Deviazioni Assiali degli Arti (Dr S. Boero, Dr. S. Riganti)

  • Allungamento chirurgico degli arti:
    • nelle differenze di lunghezza, congenite od acquisite
    • nelle basse stature disarmoniche
  • Trattamento chirurgico delle deviazioni assiali complesse degli arti:
    • Osteocondrodisplasie
    • esiti osteoartriti
    • deformita post-traumatiche
    • deformita congenite
  • Diastasi pubica ed estrofia vescicale

Centro Scoliosi (Dr A. Andaloro, Dr F. Becchetti, Dr L. A. Nasto)

  • Deformita della colonna vertebrale: deviazioni (scoliosi,cifosi) idiopatiche, di natura congenita, e neuromuscolare
  • Cifo-scoliosi
    • Idiopatiche
    • Congenite
    • Neuromuscolari: spina bifida, distrofie muscolari, paralisi cerebrali infantili, SMA
    • Secondarie
  • Trattamento chirurgico di spondilolisi e spondilolistesi.
  • Trattamento conservativo busti gessati con tecniche “Maguelone”ed “M.M.G.”
  • Trattamento chirurgico delle deformita mediante l’utilizzo di strumentari a correzione tridimensionale, attraverso approcci chirurgici posteriori, anteriori o combinati.
  • Nei casi in cui vi sia indicazione uso di strumentari registrabili (trattamento chirurgico precoce delle deformita vertebrali).

Dr. Marrè

  • Trattamento chirurgico e conservativo in neuro-ortopedia
    • paralisi cerebrali infantili
    • malattie neuromuscolari
    • artrogriposi multipla
    • spina bifida
    • paralisi postraumatiche
  • Trattamento delle paralisi spastiche con tossina botulinica

Dr. Di Stadio

  • Trattamento conservativo e chirurgico del piede neurologico
  • Trattamento dell’alluce valgo adolescenziale

Dr. Gregorio

  • Trattamento conservativo e chirurgico delle malattie reumatologiche e vascolari (collaborazione coi reparti di pertinenza),
  • Chirurgia artroscopia diagnostica e terapeutica,
  • Prevenzione e trattamento delle lesioni ortopediche sport-correlate

Dr.ssa Michelis

  • Termoablazione con radiofrequenza nelle neoplasie ossee benigne

Dr.ssa Michelis, Dr. Boero

  • Attività di inquadramento, diagnosi e trattamento chirurgico delle patologie tumorali e pseudotumorali osteoarticolari
  • Valutazione e trattamento ortopedico incruento o chirurgico delle patologie afferenti al Centro di Malattie Rare.


DOCUMENTI CORRELATI

 Linee di ricerca_13008_381
 Principali collaborazioni_13010_381

STAFF

Andaloro Antonio
Becchetti Flavio
Boero Silvio
Camurri Valentina
Di Stadio Mauro
Famà Paolo
Gregorio Sandro
Marengo Lorenza
Marrè Brunenghi Giorgio
Michelis Maria Beatrice
Nasto Luigi Aurelio
Pagano Marina
Riganti Simone
Seminara Sandra