Gastroenterologia pediatrica ed Endoscopia digestiva

CONTATTI

Tipologia: UOC – Unità Operativa Complessa
Responsabile
: dott. Paolo Gandullia

Segreteria:
Tel. 010 5636.3777
Fax 010383688
Email pediatria3@gaslini.org

Coordinatore infermieristico: sig.ra Cristina Quadrelli

Referente Qualità: dr.ssa Angela Calvi

Localizzazione:

  • Degenza: Padiglione 17 – II piano
  • Day Hospital: Padiglione 20 (Ospedale di Giorno) – II piano
  • Ambulatorio: Padiglione 20 (Ospedale di Giorno) – II piano

PRENOTAZIONI

Ambulatorio di Gastroenterologia
Ospedale di Giorno, Padiglione 20, II piano stanza 10

Per informazioni e prenotazioni: Contact Center dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00
Tel 010 5636.2637

E-mail : pediatria3@gaslini.org

L’ambulatorio è aperto lunedi martedì, mercoledì e giovedi mattina.
Visite urgenti “U”, da espletarsi entro 72 h, o “B”, da espletarsi entro 10 gg, previa  telefonata del Curante allo 3357413604 dalle ore 14.00 alle 15.00 dal lunedì al venerdì.

Ambulatorio Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali

Ospedale di Giorno, Padiglione 20,  II piano stanza 33

Per informazioni e prenotazioni: Contact Center dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00

Tel 010 5636.2637
L’ambulatorio è aperto martedì mattina e mercoledì pomeriggio

Tel. 010 5636.3777
E-mail : pediatria3@gaslini.org

Ambulatorio celiachia
Ospedale di Giorno, Padiglione 20,  II piano stanza 10

Per prenotazioni prima visita (Contact Center IGG ) dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 16:00
Tel. 010 5636.2637
Il martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 14:30 alle ore 17:00 è attivo l’Ambulatorio dedicato al follow up dei pazienti celiaci previo appuntamento via e-mail o telefonare in Segreteria dalle ore  8:30 alle ore 16:00 dal lunedì al venerdì.
Tel. 010 5636.3777
E-mail pediatria3@gaslini.org

Day Hospital
Ospedale di Giorno, Padiglione 20, II piano

Il DH è aperto lunedì, martedì, mercoledì e giovedì mattina
Per informazioni e prenotazioni lunedì e venerdì dalle ore 12:00 alle ore 13:00
Tel. 010 5636.3314

Ricovero ordinario
Per informazioni e prenotazioni dalle ore 8:00 alle ore 9:00 dal lunedì al venerdì
Tel. 010 5636.2241

ATTIVITÀ CLINICA

L’attività clinica riguarda tutta la patologia gastrointestinale del bambino con particolare riferimento a:

  • Malattie infiammatorie croniche intestinali (Malattia di Crohn e colite ulcerosa)
  • Malattia celiaca (l’U.O.C. è Centro di riferimento regionale per la Celiachia)
  • Insufficienza intestinale cronica benigna da diarree croniche intrattabili dell’infanzia, intestino corto, pseudo–ostruzioni intestinali croniche e riabilitazione intestinale post chirurgica
  • Nutrizione clinica (enterale e parenterale in degenza e domiciliare)
  • Disordini motilistici intestinali
  • Intolleranza ai carboidrati
  • Patologia gastrointestinale da allergia alimentare (proctocolite allergica, gastro-enteropatia eosinofila, esofagite eosinofila)
  • Malattia peptica
  • Infezione da H.Pylori
  • Epatologia malformativa, genetica,  e autoimmune
  • Gestione del pre e post–trapianto epatico
  • Patologia pancreatica
  • Endoscopia digestiva diagnostica ed operativa in pronta disponibilità 24h: gastroscopia e pancolonscopia con ileoscopia retrograda, dilatazione di stenosi esofagee e coliche, applicazione di stent su stenosi, polipectomia, tamponamento di emorragie digestive (terapia iniettiva, clip metalliche, argon–plasma, endo-clot), rimozione di corpi estranei, legatura e sclerosi di varici esofagee, demolizione di web duodenali o duplicazioni esofagee, mucosectomia endoscopica (EMR) applicazione di gastrostomie e digiunostomie  per via endoscopica (PEG, J-PEG), enteroscopia con pallone, posizionamento endoscopico di videocapsula del tenue e del colon, infiltrazione con tossina botulinica
  • Gestione della nutrizione clinica del paziente con disabilità complessa (attività multidisciplinare)
  • Disturbi gastro-intestinali funzionali (stipsi, dolori addominali funzionali, ruminazione, coliche, rigurgito, emicrania addominale, s. intestino irritabile, s. del vomito ciclico)
  • Sanguinamento gastrointestinale occulto
  • Poliposi genetiche

La diagnostica specialistica comprende

  • pHmetria/impedenzometria esofago–gastrica;
  • breath test all’H2 per l’intolleranza ai carboidrati;
  • test di funzionalità intestinale ai due zuccheri;
  • genetica della TioPurinMetilTransferasi e metaboliti tiopurine;
  • dosaggio anticorpi e livelli ematici dei biosimilari
  • dosaggio ciclosporinemia
  • diagnostica per immagini (tradizionale, ecografia, TC, Risonanza Magnetica effettuata dall’U.O.C. Radiologia dell’Istituto);
  • scintigrafia (effettuata da Medicine Nucleari area metropolitana di Genova);
  • enteroscopia con videocapsula
  • biopsia epatica percutanea eco-guidata (in collaborazione con UOC Radiologia dell’Istituto);
  • endoscopia digestiva (vedi sopra);
  • colangio–pancreatografia retrograda endoscopica (ERCP) diagnostica e operativa (in convenzione con l’Endoscopia digestiva metropolitana di Genova);
  • manometria antro-duodenale

   Gli interventi terapeutici riguardano

  • la terapia medica mirata ( con particolare riferimento alla terapia biologica o con talidomide nelle M.I.C.I.)
  • la nutrizione clinica artificiale (enterale e parenterale in degenza e domiciliare)
  • la terapia endoscopica intervenzionale: vedi sopra
  • la colangio–pancreatografia retrograda endoscopica (ERCP) terapeutica (vedi sopra)
  • la terapia chirurgica digestiva effettuata dalla U.O.C. di Chirurgia pediatrica dell’Istituto
  • colloquio informativo, consegna di terapia dietetica ai celiaci neo diagnosticati , regolare follow up annuale come da linee guida

ATTIVITÀ DI RICERCA

L’U.O.C. è impegnata sulla ricerca clinica riguardante:

  • Nutrizione clinica (enterale e parenterale): partecipazione a registri nazionali e internazionali, sperimentazione di nuove formulazioni di nutrienti e di terapie farmacologiche (teduglutide)
  • Le malattie infiammatorie croniche intestinali: epidemiologia, storia naturale, diagnostica (con particolare riferimento alle forme genetiche ad insorgenza precoce), nuovi farmaci, ottimizzazione terapia con tiopurine, biologici, studi multicentrici
  • Stenosi esofagee: follow–up a lungo termine dopo dilatazione endoscopica
  • Genetica dei disturbi gastro-intestinali funzionali
  • Celiachia: studio delle condizioni predisponenti, qualità di vita.
  • Elettraceutica: trattamento con elettricità delle patologie digestive
  • Attivita’ formativa per studenti del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia;  specializzandi della Scuola di Specializzazione in Pediatria e tutor per studenti del corso di Laurea in Dietistica
  • Genetica (NGS, esoma) delle patologie digestive (pannelli per pancreatiti croniche , VEO, diarree intrattabili, epatopatie e colestasi  genetiche)

PRINCIPALI COLLABORAZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

  • IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
  • IRCCS Burlo Garofalo, Trieste
  • Centro Trapianti Ospedale di Bergamo
  • Chirurgia Pediatrica Ospedali Civili di Brescia
  • Cattedra Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Università di Genova
  • Hôpital Des Enfants Malades Necker Parigi
  • Chirurgia digestiva, Sant’Orsola Malpighi
  • Endoscopia Digestiva, Ospedale San Remo
  • Center for Celiac Research-Harvard Medical School – Boston USA


DOCUMENTI CORRELATI


STAFF

Arrigo Serena
Calvi Angela
Chiaro Andrea
Gandullia Paolo
Madeo Annalisa
Quadrelli Cristina
Santato Lorella
Trucco Daniela