Affari Generali e Legali

CONTATTI

Tipologia: UOC – Unità Operativa Complessa
Responsabile
: Avv. Carlo Berri

Tel. 010 5636.2842 – 010 5636.2819
Fax 010 3071022
E-mail generalilegali@gaslini.org
PEC protocollo@pecgaslini.it

Localizzazione:

  • Padiglione 13, II piano

ATTIVITÀ

L’Unità Operativa Affari Generali e Legali, all’interno della quale è incardinato l’Ufficio Legale dell’Istituto, si occupa principalmente delle seguenti attività:

  • Gestione del contenzioso giudiziale e stragiudiziale, anche attraverso l’assunzione diretta del patrocinio legale dell’Ente, gestione dei lodi e reclami pervenuti all’Istituto per iscritto, recupero crediti, negoziazione dei contratti di sperimentazione scientifica, consulenza legale e tenuta repertorio atti pubblici dell’Istituto
  • Gestione eredità e donazioni, gestione amministrazione immobili
  • Gestione sinistri con copertura assicurativa e in autoassicurazione e gestione contratti assicurativi
  • Prevenzione corruzione e trasparenza

OBIETTIVI

  • Fornire una specifica consulenza e un adeguato supporto giuridico, normativo e pratico alle volontà di donazione da parte di soggetti privati, Associazioni, Fondazioni, Società e Enti
  • Perseguire una efficace, efficiente ed economica gestione del contenzioso nell’ottica di una sua progressiva riduzione e facilitare la risoluzione delle controversie
  • Mettere a disposizione dell’utente esterno e interno che richiede chiarimenti e delucidazioni una sempre migliore e puntuale consulenza assicurativa
  • Elaborare le informazioni contenute nei reclami per un continuo miglioramento dell’attività prestata e per raggiungere la piena soddisfazione degli utenti, ridurre al minimo gli effetti dei disagi e fornire all’Istituto uno strumento idoneo a rilevare e a rispondere rapidamente alle situazioni di disagio e insoddisfazione vissute dall’utente
  • Curare gli adempimenti tipici degli affari generali dell’Istituto, in particolare prestando attiva collaborazione e consulenza legale alla Presidenza e alle Direzioni Generale, Sanitaria, Scientifica e Amministrativa dell’Istituto
  • Predisposizione annuale del Piano triennale della prevenzione della corruzione e Trasparenza da sottoporre sia all’Organo Consiliare per l’esame, la valutazione di eventuali azioni correttive e l’approvazione in tempo utile a consentirne l’adozione entro il 31 gennaio, sia all’OIV, il cui ruolo è di rilievo per la verifica della coerenza tra gli obiettivi di performance organizzativa e individuale e l’attuazione delle misure di prevenzione della corruzione
  • Curare la pubblicazione del Piano sul sito web istituzionale
  • Previa proposta dei dirigenti competenti, individuare il personale da inserire nei percorsi formativi sui temi della legalità e della condotta etica, tra il personale che opera nei settori a più alto rischio di corruzione
  • Vigilare sull’attuazione del Piano e verificarne l’efficacia proponendo modifiche al medesimo nelle ipotesi di mutamenti organizzativi o di accertamento di significative violazione delle prescrizioni
  • Verificare, d’intesa con i Dirigenti competenti, l’effettiva rotazione degli incarichi negli uffici in cui l’attività presenta un alto grado di esposizione al rischio corruttivo, laddove effettivamente possibile
  • Predisporre una relazione entro il 15 dicembre di ogni anno da pubblicare sul sito web dell’azienda


DOCUMENTI CORRELATI


STAFF

Berri Carlo
Bertulla Francesca
Esposto Nadia
Incorvaia Daniele
Lombardi Maria Pia