Benvenuto nel portale dell'ospedale pediatrico Gaslini - clicca per andare alla home page

scegli la lingua
Versione italiana English version
cerca nel sito
motore di ricerca
Ti trovi in:  HOME » __Dipartimento Emergenza e Alta Intensità di cure | __Ostetricia e Ginecologia | Percorso nascita
ultima modifica:   25/10/2017

Percorso nascita “Diventare mamma”

 

Il percorso nascita è l’insieme di tutte le prestazioni offerte dall’Istituto Gaslini per promuovere la salute della donna e del bambino e per fornire adeguata assistenza in gravidanza, all’atto del travaglio e del parto e, successivamente, durante  il puerperio e l’allattamento.

 

Il percorso può iniziare già prima della gravidanza, in quanto una coppia responsabile può già pensare di eseguire una consulenza ginecologica preconcezionale in modo da valutare se ci sono problemi di salute o rischio di malattie ereditarie, fare gli esami preconcezionali previsti dal Ministero della Salute e iniziare l’assunzione dell’acido folico, una vitamina importante per il buon sviluppo dell’embrione. Ti ricordiamo che le analisi preconcezionali devono essere richieste sul ricettario regionale indicando il codice esenzione M00.


L’Istituto Gaslini ha realizzato questo percorso affinché ogni donna possa vivere in modo più sereno la propria gravidanza, comprendendo dove e quando prenotare i vari appuntamenti per le visite ostetriche, le ecografie, gli esami di laboratorio, le indagini prenatali, i corsi di accompagnamento alla nascita, la conferenza e la visita per l’analgesia del parto, il prericovero della 37a settimana. Il percorso nascita ha anche lo scopo di rendere più sereno l’accesso nel reparto per partorire, la degenza dopo il parto, l’allattamento e il puerperio.


La gravidanza è un evento singolare per ogni donna, è un periodo di scelte e di decisioni personali e di coppia. Ogni genitore ha bisogno di esprimere i propri bisogni e i propri dubbi e di ricevere informazioni basate sulle evidenze scientifiche e adeguate a fare delle scelte appropriate e consapevoli. Per questo motivo, dall’ascolto dei genitori alla prima visita in gravidanza, sarà impostato un percorso idoneo a seguire la gravidanza normale (a basso rischio) oppure la gravidanza che presenta problemi per la gestante e/o per il bambino/a in grembo (ad alto rischio). La definizione di gravidanza a basso rischio è preferibile a quella di gravidanza fisiologica in quanto la gravidanza e il parto, sebbene fisiologici, si possono improvvisamente complicare con patologie materne e/o fetali.

 

Proprio allo scopo di rendere più serena la gravidanza non bisogna evitare i controlli, ma sottoporsi mensilmente alla visita e agli esami, così da prevenire o diagnosticare precocemente eventuali problemi.


 

L’inizio del percorso

 

Hai fatto il test di gravidanza? E’ positivo? Ti stai domandando quando partorirai, se devi fare subito la prima visita, se devi assumere vitamine, se puoi assumere farmaci, se puoi fare la stessa vita di prima, se puoi mangiare di tutto o se devi stare attenta a quello che mangi e bevi? Puoi avere la risposta a queste domande già ora, senza aspettare la prima visita, cliccando sui seguenti link:

 

 

 

 

 

Ulteriori informazioni possono essere tratte da siti scientificamente attendibili, in italiano, ad esempio:

 

 

Durante il percorso

 

Non è possibile prevedere come sarà la tua gravidanza. Potrebbe essere una bellissima gravidanza senza disturbi. Potrebbe anche essere una gravidanza difficile con dei problemi. Sarà il ginecologo, di volta in volta, a dirti che va tutto bene o ad aiutarti a risolvere i problemi che si presentano.

 

Ma forse ti domandi: se sto male nella notte o nel fine settimana, cosa devo fare? In questo caso puoi telefonare nel nostro reparto di degenza al numero 010/5636.2373, talvolta insistendo un po’ perché la linea è spesso occupata o le ostetriche sono assenti dalle sala medica perché chiamate dalle signore degenti.

 

Un altro numero che puoi chiamare è quello delle sale parto, il 010/5636.2377. A questi numeri l’ostetrica potrà darti un consiglio oppure riterrà opportuno farti parlare col medico di guardia. E’ possibile che ti venga consigliato di venire in reparto, al Padiglione 12 - quinto piano - sala medica (in futuro l’accettazione passerà al quarto piano), per una visita di controllo. In questo caso porta con te tutti gli esami fatti in gravidanza e il vestiario occorrente nell’eventualità di un ricovero.


E quando si avvicina la data del parto? In linea di massima ti verrà spiegato come comportarti e cosa mettere in valigia durante i corsi di accompagnamento alla nascita. Comunque pensiamo ti sia utile sapere al più presto cosa mettere nella valigia.

 

 

 

Calcolatore di gravidanza

 

Giorno dell'ultima mestruazione

Giorni del ciclo

Data prevista del parto (40 settimana):

Giorni di Gravidanza:

 

Attenzione! Verifica che il calcolo sia corretto quando fai la visita ginecologica. L'Istituto Giannina Gaslini non risponde in alcun modo per l'uso improprio del calcolatore di gravidanza.

Giudizio sul contenuto informativo della pagina
Risultato
  • 3
(10628 valutazioni)



Istituto Giannina Gaslini:
Via Gerolamo Gaslini, 5 - 16147 - Genova - Italia
Telefono +39.010-56361 - P.Iva 00577500101
CODICE IPA: UFG4S8   Leggi di più
__________________________
BANCA CARIGE, Ag. 58 Genova
C/c bancario 4632/90 - ABI 6175, CAB 01583, CIN Y
IBAN IT43Y0617501583000000463290
Bollino Rosa - Ospedale Donna Joint Commission International Bureau Veritas Certifica ISO 9001:2008 il Gaslini di Genova Regione Liguria Ministero della Salute Organizzazione mondiale della sanità
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2011